Emmetex

Ha sede a Prato. La presiede Mario Marcello Maselli. Creatività, flessibilità, qualità sono state le chiavi di un percorso che ha fatto di questa azienda una protagonista di settore: 3 milioni di metri in media ogni anno dei quali il 65 per cento esportato. L’azienda nasce nel 1979 per produrre tessuti tecnici esterni e sportswear. La rapida crescita porta a differenziare il prodotto: stretch, bi-stretch, velluti, jacquard, in materiali differenti. Si diversificano anche le materie prime e i finissaggi: le une e gli altri innovativi quanto a tecnologia ed ecologici come procedimento. Ogni anno, l’azienda investe in ricerca e studi di tendenza circa il 5 per cento del fatturato. Ogni collezione stagionale viene presentata a Prato Expo e a Prémière Vision a Parigi: si articola in almeno 150 temi diversi con criteri molto articolati di coloriture, armature, disegni, performance. Almeno il 70 per cento di ogni collezione ha caratteristiche innovative. Il prodotto finale è realizzato da aziende partner collegate con il marchio leader da rapporti di compartecipazione. Qualità e sicurezza sono garantite da controlli tecnici, monitoraggi scrupolosi e prove severe di stabilità a successivi lavaggi e di esposizione alla luce. (Giuliana Zabeo Ricca)

Sono quattro le linee di abbigliamento Emmetex. Si va dalla Basic per il tempo libero, per uomo e donna, alla Sportswear, alla Glamour per un pubblico di giovani donne. Nella primavera-estate 2001 viene lanciata la Platinum, una collezione giovane ma destinata a una fascia alta del mercato. I completi in tessuti nobili sono integrati da speciali tessuti in poliestere catonico e ceramico per proteggere l’organismo da onde elettromagnetiche e raggi uva.