Edwardian Style

Moda maschile lanciata dal re d’Inghilterra Edoardo VII all’inizio del ‘900, con completi molto eleganti, tagliati e cuciti dai sarti di Savile Road. Lunghe giacche redingote, nere, strette e diritte, abbottonate alte con piccoli revers, gilet ricamati, camicie a collo duro e pantaloni a sigaretta con bande di seta sui lati. Fu riproposto come New Edwardian Style nel 1950: un’eleganza raffinata e aristocratica, di gusto romantico-rétro, che negli anni del primo dopoguerra rispecchia il desiderio di edonismo e di ritorno all’epoca felice dell’Inghilterra inizio secolo. Questa moda ebbe grande influenza sul movimento popolare dei teddy boys.