Drian

pseudonimo di Etienne Adrien (1885-1961). Illustratore francese. Mentre sta per morire il liberty, l’arte è terremotata dal cubismo e l’arte minore sventola le bandiere del déco, il suo stile va in controtendenza, è caratterizzato da un voluto classicismo. Dalla profonda provincia, si trasferisce a Parigi nel 1900. È fra le firme della Gazette du BonTon, di Fémina, di Nos Elegances, di Harper’s Bazaar.