Dorsey

Hebe (1925-1987). Giornalista. Dagli anni ’60 fino alla sua scomparsa, redattrice di moda dell’International Herald Tribune. Nel periodo più effervescente e creativo dello stilismo, ne fu interprete lucida, libera e anche caustica. Fu personaggio di spicco per la sua composita, colorata eleganza. Soprannominata “la tunisina dell’Ovest” per l’origine africana e lo slancio del suo stile vivace, acceso, si affermò come una delle più influenti e temute personalità del giornalismo di moda, che seppe far evolvere in critica di forme e di costume e in generosa, fulminea attenzione ai nuovi talenti. Straordinaria la sua indagine psicologica di stilisti e di giovani leve, in ritratti intramontabili, da Saint-Laurent a Coveri.