Donyale

Luna. Indossatrice e cover girl statunitense. È fra le prime nere americane ad avere sfilato e posato per le grandi riviste di moda. Succedeva negli anni ’60 e ’70. Era stata preceduta nel gennaio 1953 da Dolores Francine Rheney scoperta dal sarto romano Ferdinandi che la fece debuttare sulla passerella della Sala Bianca di Firenze. Luna primeggiò negli atelier di Paco Rabanne, di Courrèges e sulle passerelle dell’alta moda pronta italiana che stava emergendo proprio allora. Fellini le dette una parte in Satyricon. Sposò il fotografo Ezio Cazzaniga, ebbe una figlia e morì giovanissima.