Dinnigan

Debutta nel ’90. Due anni dopo, apre la sua prima boutique a Sidney e nel ’95 ne inaugura un’altra a Melbourne. In quello stesso anno, è la prima creatrice d’Australia a sbarcare a Parigi, accettata come membro dalla Chambre Syndicale del prêt-à-porter. Nell’ottobre ’96, sfila all’Hotel Crillon della capitale francese ed è consacrata dall’attenzione della stampa mondiale. La sua moda gioca molto sulla sensualità, sulle trasparenze: sete e chiffon leggerissimi, in un’evocazione della haute couture, soprattutto di Paquin.