Verhoeven Julie (1969). Artista e designer il cui talento spazia dalla moda al design all’art direction. Ha lavorato per Galliano e Louis Vuitton
Verino Roberto (1945). Stilista spagnolo. Nato a VerÕn nell’Ourense, dove i genitori erano proprietari di una ditta produttrice di articoli di pelletteria.
Veronese, Ettore. Stilista biellese, ha collaborato con numerose e prestigiose aziende di sportswear e confezioni sartoriali per collezioni di…
Veronesi è una gioielleria italiana. Esiste da oltre un secolo. Nel 1896, Giulio Veronesi apre il primo negozio a Bologna in via Orefici. Nel 1920…
Luigi Veronesi è stato un artista, grafico e fotografo italiano. Già affermatosi negli anni ’30, viene riconosciuto come esponente dell’Astrattismo
Azienda italiana di successo, la Gianni Versace S.p.A è un luxury brand fondato nel 1978 da Gianni Versace, uno tra i più grandi stilisti italiani.
Versolato Ocimar (1961). E’ uno stilista brasiliano che ha studiato a Parigi. Ha disegnato collezioni per Paloma Picasso e Lanvin.
Vertès Marcel (1895-1961). Pittore, illustratore. Ha lavorato per Vogue. Nel 1919, si trasferisce a Vienna dove sfonda come cartellonista
Veruschka, simbolo di trasgressione degli anni Sessanta, divisa tra cinema e passerelle, è stata anche musa di Richard Avedon.
Vannina Vesperini è una designer di lingerie di origine russa. Nella sua produzione, corsetteria e baby doll di estrema sensualità.
Vestra – azienda di abbigliamento maschile. Oltre che con il proprio marchio, produce anche per griffe come Pierre Cardin, Cacharel e Ted Lapidus.
Vetrina di Beryl. Negozio milanese di scarpe. Aperto nel marzo del 1986, in via Statuto, si è imposto come must per i più modaioli. E’ la mecca della moda
Veve Prouvost. Gruppo industriale francese attivo in diversi comparti del tessile. Ha realizzato tessuti per Dior e Pierre Cardin
Vezzoli Francesco (1971). Stilista esperto di ricamo e arte povera. L’allievo di Boetti recupera il ricamo e l’arte del tombolo
Vf Corporation. Gruppo tessile americano. Ha sede a Wyomissing, Pennsylvania. Controlla il 27 per cento del mercato del denim jeans tra cui Wangler
VGrantham Uomo. Linea maschile disegnata da Victoria Grantham, stilista inglese che vive e lavora a Milano. L’esordio è datato 2001
Il nome deriva dai calzolai, gli artigiani e i mercanti delle calze di panno con suola che spopolavano tra i giovani alla moda di Firenze dal XIV al XVI secolo
Vicini. Pool di aziende che comprende un calzaturificio, un ricamificio e un tacchificio. Produce anche per Zanotti, Cavalli e Dsquared2.

Ricerca Avanzata

  • Cerca nella Categoria

  • Cerca Tag

Ultimi inserimenti

Tag

Scroll Up