Elsa Robiola. Giornalista milanese, figura fondamentale nel panorama. Fonda la rivista Bellezza e partecipa attivamente alla nascita del made in Italy.
Rocha John. Stilista irlandese di origini cino-portoghesi. Studia moda a Londra. Nel ’93, lancia la linea Uomo e vince il primo British Designer of the Year
Rochas Marcel (1902-1955). Sarto e stilista francese. Debutta nel 1925, con un atelier a Parigi. Disegna l’abito Bali ispirato alle danzatrici balinesi
Rockers.Tribù giovanile degli anni ’50. Uno stile di vita, più che di moda. Si diffonde a Londra nel maggio del ’55 sulle note di Rock Around the Clock
Rockport. Marchio americano di scarpe, abbigliamento casual e accessori fondato da padre e figlio, Saul e Bruce Katz, nel 1971.
L’incredibile storia delle sorelle Kate e Laura Mulleavy creatrici del marchio di Alta Moda Rodarte e del loro successo negli anni.
Rodeo Drive. A Los Angeles è la strada tutta d’oro dello shopping di lusso: sale tortuosa per le colline di Beverly Hills
Rodier. Marchio francese di moda pronta. Si appoggia su una propria catena di negozi. Nasce nel 1853 come azienda tessile. A fondarla è Eugène Rodier
Rodo. Azienda di pelletteria fondata a Firenze da Romualdo Dori. Nata negli anni ’50 come produttrice di borse che ricalcavano i cestini di vimini olandesi.
Roelli Testu. Marchio di moda pronta maschile. Nasce nel 1986 e muore nel ’91, dai due stilisti: lo svizzero Michael Roelli e il francese Jean-Luc Testu.
Roger & Gallet. Casa profumiera francese nata nel 1862, celebre per aver rinnovato l’universo delle fragranze e l’arte della toletta.
Moritz Rogosky (1966). Stilista tedesco. Dal ’96 è nel calendario ufficiale delle sfilate a Parigi. Ha vissuto l’adolescenza a New York.
Roi. Nata nel 1976, ha dimostrato sin da giovanissima una spiccato talento per la moda. Anti-convenzionale e dotata di una creatività imprevedibile
Roksanda, marchio fondato dalla stilista serba Dame Roksanda nel 2003. Lo stile femminile e dalla verve architettonica, si tinge di colori pop.
Hippolyte Romain. Illustratore francese. Più che testimoniare la moda, ama metterne in satira il mondo, le sfilate, le addette.

Ricerca Avanzata

  • Cerca nella Categoria

  • Cerca Tag

Ultimi inserimenti

Tag

Scroll Up