Foulard. Dal provenzale foulat, in francese foulé, per indicare una stoffa in seta, seta e cotone, o lana. Estremamente lieve, tagliata in quadrato con base più o meno ampia.
Gioielli Fouquet. Produzione d’ispirazione moderna, tipicamente Art Nouveau, specializzandosi negli smalti plique-à-jour.
Fourreau style. Noto anche come stile princess, questo look andava molto di moda negli anni ’30, ’50 e ’60, con lunghezze di abiti sempre differenti.

Fox

Frederick Fox deve gran parte della sua notorietà ai cappelli disegnati per la famiglia reale inglese. Nel 1958, dopo un lungo tirocinio a Sydney
Frac, abito maschile da sera e da cerimonia. In francese è detto anche queue de morue, per le caratteristiche bande a punta sul dietro.
Fraise. Termine francese, che sta per “gorgiera”. Collo rotondo e totalmente pieghettato. Di moda per tutto il ‘500 e il ‘600
France Vramant .Casa di moda francese, fondata nel 1935 da Madeleine Vramant e l’americana France Obré. Si erano conosciute da Mainbocher.
Francer nato a Subotic. Ha studiato all’Accademia delle Arti Applicate di Belgrado e ha completato la formazione alla Parson’s School of Design di New York.
Francesina è un particolare modello di scarpa bassa o con tacco medio, piuttosto accollata, con mascherina stringata, quasi sempre a tre buchi.
Armet Francis (1945). Fotografo giamaicano. Dal 1955 vive a Londra: nei tardi anni ’60, comincia a lavorare nel campo della moda.
Franco Ziche.Industria di maglieria fondata nel 1960 che discende da una nota famiglia di imprenditori, eredi di una tradizione che risale al XVIII secolo.
François Villon. Marchio francese di calzature, lanciato nel 1960 da François Villon de Benveniste. Apprezzato dalle più grandi dive del momento.
Frani a 20 anni fonda, insieme a Davide Fusaroli, Scrupoli, la sua prima linea di abbigliamento. Nel 1986 il vero battesimo, con la collezione Paola Frani
Robert Frank. Fotografo svizzero naturalizzato americano. Dopo un breve apprendistato nei primi anni ’40 a Zurigo e Basilea, si trasferisce negli USA
Frankie B. Marchio americano di abbigliamento casual. Creato dalla stilista californiana Daniella Clarke, “mezza hippie e mezza rock and roll”
La griffe Frankie Morello nasce, nel 1996, da un’intuizione di due geni creativi: Maurizio Modica e Pierfrancesco Gigliotti.
Nel 1864, Felice Franzi fonda a Milano una valigeria con il proprio nome. È la prima in Europa a produrre un robusto cuoio conciato con prodotti vegetali.
Frassa Gherardo (1943). Allestitore e curatore di mostre. Una professione che inizia per “mettere in scena” le proprie collezioni di cravatte e di jeans
Nel 1953, Renzo Rossetti, insieme al fratello Renato, aprì la prima fabbrica di scarpe a Parabiago. Erano solo gli albori del noto marchio Fratelli Rossetti.

Ricerca Avanzata

  • Cerca nella Categoria

  • Cerca Tag

Ultimi inserimenti

Tag

Scroll Up