Jacques Fath, lo sfortunato stilista, antisegnano di quello che poi sarebbe divenuto il successo di Christian Dior: il New Look.
Faton. Tessuto cinese con disegni in broccato, ordito in lana pettinata e trama in seta.
Faurer Louis (1916). Fotografo americano. Dopo aver lasciato l’attività di pittore di insegne per dedicarsi alla fotografia di reportage sociale
Fausti, Marina (1951) Giornalista. Direttore di Donna. Nasce a Gallarate in provincia di Varese, inizia giovanissima (nel 1972) come coordinatrice e…

Fay

Fay nasce nel 1960 come piccola casa dedicata all’outerwear. L’azienda viene fondata da un certo Mr. Fay, per soddisfare le esigenze di lavoro dei pescatori
Fayolle Denise (1923-1995). Consulente francese di moda e pubblicità. Si laurea in filosofia e pratica il pattinaggio artistico.
Dopo un periodo di studi svolti tra Oxford e Londra Fede si trasferisce a Sidney e poi a Singapore dove inizia le sue prime esperienze nel mondo della moda.
Joel Feder. Fotografo americano. Ha aperto uno studio a New York intorno al 1910 e ha creato una straordinaria documentazione per la designer Lucille
Federtessile è la denominazione abbreviata della Federazione fra le Associazioni delle Industrie Tessili e Abbigliamento. Costituita nel 1975
Fedora. Cappello in feltro da indossare diritto,calcato sopra la fronte,con fascia di gros grain e profonda piega centrale. Proveniente dal Tirolo austriaco
Feith Tracy originario del Texas, fa parte del gruppo di stilisti della nuova moda newyorkese underground. Studia alla scuola d’arte in Texas
Felix è un gruppo di fotografi, le cui immagini appaiono regolarmente sulle riviste di moda nel primo decennio del XX secolo
Fella. Marchio di moda pronta della stilista Samia Ben Khalifa, definita la “Coco Chanel tunisina”. Lo fonda nel 1967, tra innovazione e tradizione.
Felpa. Tessuto di cotone più o meno pesante, con un lato peloso morbido e vellutato. Dà il nome ai capi confezionati in questo tessuto
Feltro. Tessuto non tessuto, ottenuto cioè non con l’intreccio di fili. Dà anche il nome a un cappello classico, sia maschile sia femminile,
Fémina è una rivista storica nel panorama dell’editoria femminile francese. Nasce nel 1901 come bimensile. Poi, diventa mensile.
Femme, Mensile francese. Il primo numero esce nel 1971. È una patinata rassegna dell’alta moda. Vorrebbe insidiare il dominio di Vogue
Femme Actuelle. Settimanale femminile francese di grande tiratura. Nel 1990, a sei anni dal suo varo già leader nel panorama editoriale europeo.
Femme d’aujourd’hui: settimanale femminile belga. Esce per la prima volta nel 1933. Propone rubriche pratiche, cucina, ricamo e fotoromanzi.
Fendi è un’azienda italiana di alta moda, nota per le sue lussuose pellicce e la pelletteria. Leggi la storia dello storico marchio con la doppia F.

Ricerca Avanzata

  • Cerca nella Categoria

  • Cerca Tag

Ultimi inserimenti

Tag

Scroll Up