Friulane: per evitare di scivolare sulla superficie laccata della gondola, quasi tutti i vogatori veneziani calzano ancora oggi delle pantofole di…
Frockcoat tipo di finanziera che apparì in diverse collezioni della stagione 1998-99 come “basic” per il tailleur pantalone.
Froelich nato in Germania nel 1978 vive in Italia dove lavora nell’ufficio stile della Diesel, sezione uomo, cura una propria linea di abbigliamento.
Frost French. Jemima French, stilista, e Sadie Frost attrice, amiche dai tempi del liceo, lanciano nel 1999 una linea di lingerie
Frou-frou. Vengono chiamati così gli ornamenti e le decorazioni (balze, volant, pizzi, ruche, fiocchi ecc.) che rendono frivolo e lezioso un indumento.
Sono arrivate in Europa con i marinai americani, le bianche magliette dall’etichetta Fruit of the Loom Fiori del Telaio. E l’hanno conquistata, l’Europa
Fruscío. Linea di prodotti intimo e moda mare. Il progetto franchising Fruscío nasce dall’esperienza dell’azienda “Confezioni B.G. Snc”
Fubu,, brand creato da quattro debuttanti designer, John Daymond, Alexander Martin, Carl Brown e Keith Parrin. In pochi anni ha conquistato il mercato.
Fujii Hideki (1934). Fotografo giapponese. Avvicinatosi alla fotografia da studente, dopo una prima fase legata al mondo fotoamatoriale
Fujiwara. Nato a Osaka, si è laureato in letteratura orientale e poi, inseguendo la sua passione per la moda, ha frequentato il Bunka College of Fashion.
Full&Fifty. Centro commerciale italiano, unico nel suo genere, perché unisce la vendita di prodotti nuovi e l’idea dell’outlet.
Funk. Stile all’insegna di glamour e dandismo. Centrale nell’articolarsi della cultura nera. Basti pensare alla scena della cosiddetta Harlem Renaissance…
Nata nel 1927 a Bologna, Furla oggi presenta prodotti di alto design made in Italy, che variano dalle borse, alle scarpe, agli accessori.
Fürst. Fotografo austriaco. Chiamato “principe della lingerie” per le sue modelle, vestite solo di biancheria intima, collocate in atmosfere rarefatte
E’ stato definito il principe della moda, Egon von Furstenberg. Il suo debutto è del ’75, con una collezione di pullover e camicie da uomo
Fusciacca. Lunga sciarpa in tessuto con frange, da annodare intorno alla vita o bassa a fasciare i fianchi. Molto usata nell’800 su abiti da ballo
Angelo Fusco. Nato a Rocca Monfina in provincia di Caserta, stilista di cravatte, prima per hobby e, poi, come secondo mestiere.
Fusco Antonio,ha esaltato la sartoria napoletana con la sua raffinatezza e manualità. Per il gruppo Cerruti, segue la linea di abbigliamento.
Fusco Giancarlo. Giornalista italiano. Fu inviato dal settimanale Europeo a Firenze per un ritratto di Giovanni Battisti Giorgini.
Fuseau, pantaloni a fuso, ovvero di linea affusolata, quasi sempre di tessuto elasticizzato, spesso provvisti di staffa che gira sotto la pianta del piede.

Ricerca Avanzata

  • Cerca nella Categoria

  • Cerca Tag

Ultimi inserimenti

Tag

Scroll Up