Eisenhower jacket. Giubbotto militare. Verde oliva oppure grigio aeroplano. Negli anni ’80 fu un simbolo per eccellenza dei paninari,
Ek Thongprasert, noto per le rielaborazioni di texture tradizionali, applicazioni tridimensionali e lo slittamento continuo tra maschile e femminile.
Pittrice costruttivista russa. Convinta sostenitrice della linea Lamanova. Ovvero un abbigliamento razionale che fa della semplicità la sua bellezza.
El Charro ha conquistato una buona fetta di mercato sin dagli anni ’80, proponendo uno stile country west urbano
El Corte Inglés è una catena spagnola di grandi magazzini, fondata nel 1934, due anni prima della guerra civile, da Ramon Rodriguez
El Dique Flotante. Brand ormai secolare. Lo ha avviato nel 1899 Joaquim Beleta. Inizialmenre l’azienda produceva solo capi per marinai e per bambini.
Alber Elbaz ha contribuito a portare al suo massimo splendore maison Lanvin ma a causa dei dissapori con i vertici oggi è il grande disoccupato della moda.
Elegances Parisiennes. Rivista ufficiale degli industriali francesi della moda, pubblicata tra l’aprile del 1916 e il febbraio del ’24
Elegante Welt (Die), rivista di moda tedesca uscita tra il 1912 e il ’69 a Stoccarda. Prima quindicinale, poi mensile, dopo la seconda guerra mondiale.
Marchio inglese, varato nel 1992 da Mark Eley, gallese, classe 1968, e da sua moglie Wakako Kishimoto (1965).
Etichetta creata da Sandra Thaler e Annette Prechtl, stiliste austriache. Linee pulite, colori classici e un’attenzione assoluta alla qualità dei materiali, sempre altissima.
Arthur Elgort (1940). Fotografo americano. Partito dalla fotografia di danza, per il New York City Ballet, arriva alla moda nel 1975
Elisabetta Franchi: la storia di un’imprenditrice che ha avuto il coraggio di osare realizzando un impero che ha conquistato tutto il fashion biz.
Elise Topell. Casa tedesca di moda, nata pochi mesi dopo la fine della guerra e chiusa agli inizi degli anni ’70. Prende il nome dalla sua fondatrice.
Élite Model Management. Agenzia di modelle. Ha più di 500 modelle, grandi nomi come: Claudia Schiffer, Linda Evangelista, Gisele Bündchen.
Nel 1910 apre sulla Fifth Avenue il suo primo salone: un esclusivo emporio della bellezza che offre alle clienti dell’alta società newyorkese trattamenti e massaggi, per il viso e per il corpo.
Elle è un settimanale francese. Una piccola rivoluzione in carta patinata che ha influito profondamente sull’immagine della donna.
Ellen Tracy è un’azienda americana d’abbigliamento, specializzata nel guardaroba per la donna che lavora. Fondata da Herbert Gallen nel 1949, produce all’inizio soltanto camicie.
Ellesse. Azienda di abbigliamento sportivo fondata nel 1959 a Perugia da Leonardo Servadio. Sono pantaloni da sci il prodotto di partenza.
Ellis Sean (1970). Fotografo inglese. Nasce a Brighton. Lavora per The Face e si afferma subito per uno stile aggressivo e insieme ironico.

Ricerca Avanzata

  • Cerca nella Categoria

  • Cerca Tag

Ultimi inserimenti

Tag

Scroll Up