Aama

aama

AAMA, l’associazione americana per l’industria dell’abbigliamento, è l’antenata dell’attuale AAFA, cioè l’American Apparel & Footwear Association.

AAMA, cioè American Apparel Manufacturers Association, è l’Associazione americana degli industriali dell’abbigliamento. Quello che fa è informare gli industriali sui progressi tecnologici e interviene su problemi professionali. Inoltre, raggruppa più di due terzi della confezione ed è presente su tutto il territorio degli Usa.

Tra le altre cose, si occupa di organizza promozioni e difendere gli interessi degli aderenti.

Infine, promuove seminari, pubblica rapporti e diffonde bollettini di informazione ai membri dell’associazione.

Il percorso di AAMA

Fondata nel 1933 con il nome Southern Garment Manufacturers Association (SGMA). Poi, nel 1960, è stata ribattezzata American Apparel Manufacturers Association (AAMA). 

Agli inizi, molti credevano che il settore fosse troppo frammentato per rendere possibile un’unione. Nonostante questo, i leader della Southern Garment Manufacturers Association proseguirono con il progetto e fondarono un’organizzazione che rappresentava tutto il settore.

Inizialmente la missione di AAMA era di creare un ambiente in cui l’industria dell’abbigliamento statunitense potesse operare in modo competitivo in un’economia globale.

Il risultato oggi è una delle più forti associazioni di categoria nazionali. Essa infatti rappresenta circa l’80% delle vendite di abbigliamento all’ingrosso delle società statunitensi.

Le attività di cui si occupa includono: il patrocinio verso il Congresso e le agenzie federali; i programmi in economia, istruzione, tecnologia, affari governativi, marketing, comunicazioni e relazioni industriali.

Nell’agosto 2000, AAMA è stata ribattezzata American Apparel & Footwear Association. Questo perché è avvenuta la fusione delle associazioni American Apparel and Manufacturers Association (AAMA) e Footwear Industries of America (FIA).

L’AAFA è l’associazione USA di categoria che rappresenta le aziende di abbigliamento, calzature e altri prodotti di cucito.

Promuove e cerca di migliorare la competitività, la produttività e la redditività delle aziende associate nel mercato globale.