Dixie
Brand e Fashion designer,  D

Dixie

Dixie è un marchio di pronto moda fiorentino, nato nel 1996 dall’intuizione di Gianni Guastella e Massimo Frosini.

Dixie è un marchio di pronto-moda fiorentino con sede a Signa. Conosciuto e amato in tutto il mondo per le sue proposte di capi ricercati e di ispirazione retrò, dedicate ad una donna autentica, fuori dagli schemi, dal look femminile curato nei dettagli.

 Dixie
Capi del marchio Dixie.

Produzione italiana

L’azienda è leader in Italia nel pronto moda e si è sviluppata velocemente in molti paesi europei. Il segreto è una moda giovane e dinamica, sempre attenta ad una clientela in continua evoluzione.

La qualità è garantita dalla produzione tutta italiana, la velocità dal modello fast-fashion. In questo modo Dixie, fondato a fine anni ’80 da Massimo Frosini e Gianni Guastella, è ora conosciuto a livello internazionale.

Sede dell’azienda

La sede stilistico-produttiva del brand si trova a Signa, in provincia di Firenze, accanto ad uno degli indotti più importanti del fast fashion italiano: il Macrolotto di Prato. La posizione strategica permette di ottimizzare e quindi ridurre notevolmente le normali tempistiche.

Il comparto legato allo sviluppo digitale e alla strategia di comunicazione ha invece sede a Funo di Argelato (BO), all’interno del dipartimento Web del gruppo Imperial S.p.A.

Lo spazio espositivo e lo showroom Dixie, invece, si trova presso il Centergross di Funo di Argelato (BO). Centro primario per la vendita all’ingrosso della moda Made in Italy.

In un open space di oltre 1000 mq arredato secondo il gusto tipico del brand, vengono presentati ogni settimana le novità ed i trend in anteprima. In un secondo momento andranno a popolare la rete retail, franchising e wholesale.

Dixie
Interno di uno store Dixie.

Sviluppo del brand

Il marchio è stato acquisito nel 2014 per una quota pari al 60% dal gruppo Imperial. L’azienda guidata da Adriano Aere che oltre a Dixie controlla il marchio Imperial e Please (tutti e tre brand di fast fashion), ha introdotto un’autentica rivoluzione nell’assetto organizzativo del marchio fiorentino.

Nell’anno dell’acquisizione Dixie fatturava 28.718.000 euro, dopo due anni nel 2016 il giro d’affari è lievitato segnando un + 14,9%, a quota 33 milioni.

La rete di vendita di Dixie ha una vasta diffusione e si estende anche nelle città di Milano, Monza e Limbiate in Lombardia, Asti, Alba e Cuneo in Piemonte, Padova e Treviso in Veneto, Imola, Trieste e Bologna, Perugia, Ancona e Roma.

Leggi anche:

Inditex

Patrizia Pepe

https://mam-e.it/nike-la-storia-del-brand-da-58-anni-con-noi/