dell'oglio negozio palermo
D,  Negozi e E-commerce

Dell’Oglio

Dell’Oglio è un negozio palermitano di abbigliamento maschile aperto nel 1900.

Il negozio Dell’Oglio è stato aperto in via Maqueda a Palazzo Mazarino da Mario Dell’Oglio. Marco era figlio di Santi che aveva fondato, dieci anni prima i Grandi Magazzini del Telegrafo, il più elegante emporio della città. A Mario succede Vincenzo che, nel ’57, trasferisce l’insegna in via Ruggero Settimo, dove si trova ancora e dove, dal ’72, approda anche la moda femminile. Al compimento del secolo, nel 1990, l’azienda familiare si dà un secondo negozio in via Parisi.

Negli archivi, i Dell’Oglio conservano uno schedario delle misure e delle forme usate per i cappelli su misura di un centinaio di clienti, a cominciare da Ignazio e Vincenzo Florio, ultimi della celebre dinastia imprenditoriale palermitana.

Nel 2000 inaugurato in via Libertà, la strada più bella della città, D’O Libertà. D’O Libertà introduce a Palermo l’idea che l’abbigliamento è strettamente legato al design e per la prima volta Dell’Oglio debutta nel mondo del Fashion DonnaNel 2008 le donne assolute protagoniste di D’O Donna, aperto nella centralissima Piazza Castelnuovo. In un’atmosfera idealmente costruita sul significato della moda concettuale, D’O Donna è il negozio in cui le donne trovano il proprio modo di essere, di mostrarsi e vestire con

Leggi anche:

Cappelli Estate 2020: I must have più belli dell’estate

Negozi Vintage Milano: i 5 imperdibili