Charles-de-Vilmorin-
Brand e Fashion designer,  D

De Vilmorin, Charles

Charles de Vilmorin è un giovane designer francese, direttore creativo del suo omonimo brand di Haute Couture e di Rochas

Charles de Vilmorin, considerato l’enfant prodige della moda francese ha respirato moda fin da bambino, cresciuto con la nonna e la bisnonna che disegnavano abiti da sposa. Ha studiato all’École de la chambré Syndicale de la Couture Parisienne, e durante il terzo anno ha svolto lo stage da Lanvin quando ancora c’era Alber Elbaz, per poi laurearsi nel 2019. Si ispira a John GallianoLacroix e Alexander McQueen, per la sue creazioni. Illustratore, parte sempre dal disegno che poi trasferisce sul tessuto degli abiti del suo brand, fondato anche grazie all’aiuto del padre che lo aiuta nella parte commerciale. Anche Alessandro Michele nota il suo talento e lo coinvolge nel progetto GucciFest, chiamandolo tra i quindici giovani stilisti che presentano le loro creazioni durante l’evento trasmesso nel novembre del 2020. 

L’esordio di Charles de Vilmorin nell’haute couture 

De vilmorin
Charles de Vilmorin

Nell’Aprile 2020 ha esordito, in pieno lookdown, con la sua prima collezione haute couture. La libertà è il tema e il cardine della sua prima collezione di Alta Moda. Colore ed energia, tessuti eccentrici e sperimentali con i quali spera di avvicinare i giovani all’haute couture. È a loro che parla e per farlo sceglie di far indossare gli abiti al suo gruppo di amici. Svecchiare il sistema moda, questo il suo obbiettivo. Non mancano poi i temi imprescindibili del fashion system attuale: genderless e sostenibilità. I suoi abiti sono realizzati solo su richiesta e non sono distinguibili per genere, libertà quindi anche in questo senso. A soli 24 anni con la seconda collezione del suo brand è riuscito ad accedere all’invalicabile calendario Haute Couture di Parigi. 

De vilmorin
Charles di Vilmorin

Nuovo Direttore creativo di Rochas

‘Diventare il Direttore Creativo di una maison francese è un sogno’ così diceva Charles de Vilmorin a Vogue in un’intervista del 27 Gennaio 2021. Il sogno è diventato realtà e nel febbraio dello stesso anno è stato nominato direttore creativo della maison fondata nel 1925 da Marcel Rochas, oggi di proprietà della Interparfums. Dopo la dipartita di Alessandro Dell’Acqua alla guida della griffe dal 2013, Rochas sceglie di puntare sulla visione del giovane Charles de Vilmorin.  Audacia, eleganza e originalità sono il denominatore comune tra heritage del brand e lo stile di Vilmorin. L’obbiettivo è quello di dare una scossa di vitalità al brand, un’energia che lo accompagni negli anni a seguire e lo avvicini alla generazione Z. 

Leggi anche:

Il ritorno di Alber Elbaz

Guccifest è finito, ma cosa resta del format?