Edmonde Charles-Roux
C,  Comunicazione ed editoria,  Giornalisti

Charles-Roux, Edmonde

Edmonde Charles-Roux (1920-2016): Giornalista e scrittrice francese

Edmonde Charles-Roux, figlia di François Charles-Roux, ambasciatore, membro dell’Institut de France e ultimo presidente della Compagnia del Canale di Suez, passa la sua infanzia al seguito del padre in diversi Paesi europei, studiando a Roma e a Praga.

Durante la Seconda guerra mondiale,  infermiera volontaria presso l’11º reggimento della Legione straniera, viene ferita a Verdun per poi entrare nella Resistenza. In seguito allo sbarco Alleato in Provenza,  riassegnata alla legione straniera. Viene decorata con la Croce di guerra e con il grado di Cavaliere della Legion d’onore.

Charles-Roux Edmonde. Premio Goncourt 1966 per il romanzo Oublier Palerme.

Premio Goncourt 1966 per il romanzo Oublier Palerme. Grande amica di Chanel, ha pubblicato vari libri su di lei, fra cui L’irrégulière (Mon itinéraire Chanel) nel ’74 e Le temps Chanel nel ’79. Nell’immediato dopoguerra (’47-49), inizia come giornalista a Elle e per sedici anni, dal ’50 al ’66, è redattore capo dell’edizione francese di Vogue. Membro dell’Accademia Goncourt, ha ricevuto varie onorificenze fra cui la Croce di Guerra per le sue attività svolte durante la seconda guerra mondiale e il Gran Premio letterario di Provenza nel ’77. Figlia di un celebre diplomatico francese (fu ambasciatore di Francia in Vaticano negli anni ’30) ha sposato Gastone Deferre, per innumerevoli anni sindaco socialista di Marsiglia.

Leggi anche:

Charles-Roux Edmonde

Aenne Burda, la donna che ha portato la moda nelle case

Il futuro della moda secondo Anna Wintour