gil cagné
C,  Stylist, make-up artist e hair stylist

Cagné, Gil

Gil Cagné (1940-2003). Visagista, truccatore ed esperto d’immagine. È belga. Inizia ad appassionarsi al make up da giovanissimo e inizia a lavorare per Max Factor, prima a Londra e poi a Los Angeles. In questi periodi accumula esperienze, oltre che come truccatore anche come attore. Si afferma poi collaborando con fotografi come Avedon e Newton. L’apice della fama la raggiunge quando cura il look di alcune star internazionali del calibro di Liza Minnelli, Bette Davis, Ava Gardner, Virna Lisi e David Bowie.

Diventa poi direttore artistico di Max Factor e fonda il locale Jackie O (in onore di Jacqueline Kennedy Onassis). Per alcuni anni, insegna cosmetologia presso gli istituti biologici dell’Università Cattolica di Roma. Fonda anche una scuola per truccatori a Roma. Nel 1992, pubblica da Mondadori il libro Belle si diventa, repertorio di suggerimenti sul trucco e la cosmetica, tratto dalla sua esperienza di lavoro. Dal 1996 al 2000 lavora come capo della squadra dei truccatori di Miss Italia. Cagné firma anche una collezione di make-up professionale.

Gil Cagné
Gil Cagné ritratto da Alfa Castaldi

Rino Gaetano lo cita in modo ironico nella sua canzone Jet Set, nell’ultimo album del cantautore (1980). Gil Cagné partecipa anche al film La donna della domenica (1975), interpretando il ruolo di un coiffeur intento a chiacchierare con Lina Volonghi, acconciando intanto i capelli di Jacqueline Bisset. Inoltre, appare in un cameo nel film a episodi Di che segno sei? (1975) e Ciao marziano (1980).

Muore il 25 gennaio 2003 per un infarto.

Gil Cagné
Gil Cagné all’opera, ritratto da Alfa Castaldi

“Chi non trova in ogni donna qualcosa di bello da valorizzare, cambi lavoro.”

Gil Cagné

Leggi anche:

Castaldi, Alfa

Dalla Palma, Diego

Rimmel