enrico baj
Artisti,  B

Baj, Enrico

(1924-2003). Pittore italiano. Enrico Baj è uno tra gli artisti che hanno dato vita a Milano al Movimento Nucleare. Baj ha comunque aderito, nel corso della sua vita, anche ad altri movimenti artistici che hanno fatto la storia del XX secolo: il Nouveau Réalisme, il Surrealismo, la Patafisica. Nel 1961 disegna per la collezione di Bruna Bini, un abito composto da blusa e gonna, decorate con inserti di tessuto, materiale plastico e medaglie. È un generale in gonnella da accostare ai quadri dello stesso soggetto dell’epoca Dame e Generali.

Negli anni cinquanta collaborò alle riviste d’avanguardia Il GestoBoa e Phases. Nel corso degli anni, la passione per la scrittura aumentò, portandolo alla pubblicazione di numerosi libri, tra i quali Patafisica (1982), Automitobiografia (1983), Impariamo la pitturaFantasia e realtà con Guttuso, Ecologia dell’arte.

Enrico Baj ha utilizzato tecniche diverse, dal dripping al collage, talvolta contemporaneamente insieme a intarsio e impallacciatura come nelle Modificazioni (1959-1960). Nelle Cravatte del 1967-1968 ha utilizzato materiali plastici. L’Apocalisse del 1978 è un puzzle tridimensionale che lo ha portato nuovamente ad avvicinarsi al teatro dopo le esperienze degli anni sessanta.

Leggi anche:

Frida Kahlo