artknit studios
A,  Brand e Fashion designer

Artknit Studios

Artknit Studios è un digital brand fondato nel 2018 a Biella, un’importante area manifatturiera mondiale nel distretto tessile delle valli prealpine italiane. È specializzato nella produzione di maglieria sostenibile grazie all’utilizzo di fibre naturali e italiane.

Con le sue tre linee (uomo, donna e casa), Artknit crea i suoi prodotti con il minor impatto ambientale ma di ottima qualità e resistenti al lungo. I loro capi sono interamente realizzati da artigiani italiani e da una filiera controllata e tracciabile. L’obiettivo di Artknit è rendere il lusso accessibile. Ciò è possibile grazie all’eliminazione di tutti gli intermediari a favore, invece, di un acquisto direttamente dai produttori secondo il modello di business direct-to-consumer. Questa strategia consente di mantenere dei prezzi contenuti per capi di alta qualità.

Maglieria

La produzione sostenibile

L’intera produzione di Artknit Studios si basa sull’essenzialità. Infatti, i capi di abbigliamento presentano principalmente colori neutri, tagli dritti e linee semplici adatte alla quotidianità. L’offerta del brand consta di diverse collezioni. Alla collezione permanente si aggiungono quella in: cashmere di “grado A” (fibra pura della migliore qualità, molto resistente, morbida e che impedisce l’effetto pilling), cashmere rigenerato -ottenuto dagli eccessi industriali delle fibre di cashmere- , lana merino extrafine e una in lino e cotone organico. La lana merino extrafine utilizzata per la maglieria di Artknit ha una finitura lucida e morbida ed è prodotta dall’azienda tessile Zegna Baruffa Lane Borgosesia SPA; mentre i filati in misto lino e cotone sono filati dall’azienda biellese Servizi Seta.

pullover in cashmere rigenerato
pullover in cashmere rigenerato

Nel 2020, è stato stipulato un accordo di finanziamento da oltre 400 mila euro con Encelado Ventures, Venture Capital Sgr e il nuovo Fondo Acceleratori. L’obiettivo è incentivare l’espansione online e la penetrazione in nuovi mercati europei.

Leggi anche:

Ermenegildo Zegna

Intimissimi: continua l’impegno per una moda sostenibile