Alzutarra
A,  Brand e Fashion designer

Altuzarra

La donna sofisticata e viaggiatrice di Altuzarra

Brand di prêt-à-porter fondato nel 2008 da Joseph Altuzarra. La missione del brand è creare un guardaroba moderno per le donne, una nuova prospettiva per l’abbigliamento femminile. Lo stile delle proposte riprende il background del direttore creativo:  il mondo francese, americano e cinese si fondono e vengono plasmati dalla creatività di Joseph Altuzarra. La donna Altuzarra è un’esteta sofisticata e seducente, che trasuda fiducia e sensualità, è una viaggiatrice del mondo che trae ispirazione dai luoghi che visita.

Altuzarra
Fw 19

Joseph Altuzarra

Nato nel 1983 e cresciuto a Parigi, si interessa all’arte fin da piccolo, per questo si trasferisce a Philadelphia per studiare Storia dell’Arte. Inizia la sua carriera nel mondo della moda nel 2005 con uno stage nell’ufficio design di Marc Jacobs. Capisce che quella e la sua strada. Non avendo mai studiato moda colma le sue lacune lavorando con il celebre modellista Nicolas Caito. Lavora poi come designer freelance da Proenza Schouler. Nel 2006 viene scelto da Riccardo Tisci, all’epoca da Givenchy, come assistente per le collezioni pret.

Altuzarra

Nel 2008 decide di mettersi in proprio e fonda il suo brand, nasce Altuzarra che debutta l’anno successivo sulle passerelle newyorkesi. Riceve numerosi riconoscimenti, è il 2012 quando viene inserito da Forbes nei 30 under ’30 più influenti nel mondo della moda. Da qui l’escalation della sua carriera. Diversi giornalisti l’hanno paragonato a Tom Ford per la sua predilezione per i tagli forti, per lo stile sexy e raffinato dei suoi abiti.

Altuzarra
SS21

Nel 2013 Kering decide di supportare il giovane designer acquistando una quota di minoranza di partecipazione del suo brand. Obiettivo dell’operazione aiutare l’evoluzione del marchio da brand emergente a griffe di successo.

Altuzarra e la sostenibilità

Altuzarra si impegna a favore di una moda Green e nel marzo del 2021 realizza la Re-crafted Collection. In un momento in cui la sostenibilità è un tema imprescindibile, il brand decide infatti di realizzare una collezione (che include top gonne, cardigan e borse) utilizzando esclusivamente scampoli vintage che vengono tagliati e intrecciati.

Leggi anche:

Altuzarra, le sfumature della femminilità

Altuzarra porta i tropici a Parigi