Wada

Emi (1937). Costumista giapponese. Vincitrice dell’Oscar per gli straordinari costumi medievali di Ran (1986) di Akira Kurosawa, saga guerriera in cui gli eserciti indossano colori simbolici: rosso per la violenza, azzurro per l’innocenza, giallo per l’ambiguità. Nata a Kyoto, è stata attiva anche nella scenografia teatrale. Nell’87 il festival di Cannes l’ha premiata per le sue creazioni. Nel 2004 cura i costumi de La foresta dei pugnali volanti, film di Zhang Yimou.