Hanro

Nasce nel 1884 e prende il nome dai fondatori, Handschin e Ronus. Il cotone, purissimo e lavorato in modo tale che al tatto sembri seta, è il vero marchio di garanzia della ditta. Il processo di fabbricazione è lento ma costoso. I risultati sono testimoniati dal successo raggiunto non solo in Europa, ma anche in Asia e America.  
2001, febbraio. È licenziataria della griffe tedesca Joop! per la produzione dell’intimo.
2002, agosto. Huber Holding, proprietaria di Hanro Nova e della sussidiaria Hanro AG dal 1993, decide di chiudere per motivi economici lo stabilimento produttivo nel Canton Ticino. Le attività della Hanro Nova vengono trasferite a Santa Maria de Feira, in Portogallo.
2003, maggio. Si chiude il rapporto di collaborazione con Escada, per cui l’azienda svizzera produceva intimo e lingerie dal gennaio 2001.
2003. Dall’autunno anche l’underwear maschile di Joop! viene prodotto da Hanro.

Joop!

Creato nel 1978 da Wolfgang Joop (1944) che negli anni ’70 aveva iniziato come stilista freelance per case di moda internazionali. Nel ’78 lancia col proprio nome una collezione di pellicce. Dall’81, presenta una prima collezione di prêt-à-porter con il marchio Joop! (col punto esclamativo). Docente presso l’Istituto Superiore delle Arti di Berlino, ha ottenuto numerosi premi, fra cui il Fil d’Or e il Goldene Spinnrad. Nel 1985 lancia la prima collezione uomo e una serie di accessori. Apre anche una catena di ristoranti. Due anni dopo è la volta dei cosmetici e del profumo Joop! che conquista il mercato americano, e successivamente di una linea di occhiali e una di jeans. Nel 1988 ad Amburgo crea la società Joop! Fashion GmbH. È famoso per una moda estrosa, estremamente ampia, in cui si sovrappongono più elementi a diversi strati. Le sue collezioni, sempre di tendenza, mettono in valore e sottolineano corpo e femminilità. Spesso si ispirano a movimenti artistici comparsi nel corso dei secoli, come per la collezione ’87-88 ispirata al Rinascimento italiano.