Cerri

È sua la "corporated identity" della linea Prada Sport, caratterizzata da una riga rossa. Per Pitti Immagine, ha curato l’allestimento delle mostre La regola estrosa / Cent’anni di eleganza maschile italiana (1993) e Supermarket of style. Ha progettato il Caffè Marino e gli interni di Marino alla Scala, il palazzo di Trussardi in piazza della Scala a Milano. Si è laureato al Politecnico di Milano. Per molti anni e sin dalla sua apertura è stato associato dello Studio Gregotti. Dal ’98, si è messo in proprio. Dal 1986, si occupa di grandi navi da crociera (Costa Classica, Costa Romantica, Costa Victoria), progettando tutti gli interni e gli arredi. Ha disegnato divani, poltrone, lampade. Per l’impaginazione grafica, ha spesso fatto tandem con Gae Aulenti nell’allestimento delle mostre di Palazzo Grassi a Venezia.