Hardwick

Nata a Seoul, non si è dedicata subito alla moda. Ha studiato musica. Ma, negli anni ’60, poco dopo essersi trasferita a San Francisco, ha aperto una sua boutique e ha continuato il mestiere a New York dove dal 1972 ha iniziato la sua attività di produzione in proprio. Si è sempre distinta per il suo stile originale: tra le sue esibizioni più importanti, la collezione dell’estate ’87, quando ha presentato lunghe gonne in jeans abbottonate ai fianchi con lunghi, profondi spacchi. Ha collaborato con Tom Ford e collabora con alcune case americane di prêt-à-porter, come Joan and David per la quale crea una linea di abbigliamento che si distingue per la ricercatezza della trama nei tessuti e per i colori tenui.