Capalbio

Azienda che ha rilanciato la tradizione dell’abbigliamento toscano-maremmano. Nata negli anni ’40 come una piccola fabbrica dal nome Confezioni Tre Torri di Roccasarda, in breve tempo si specializza nella produzione e nelle tipiche giacche toscane. La tradizione dell’abbigliamento toscano risale ai primi del 1800. Contadini e signori erano usi indossare un particolare tipo di giacca dotata di tasconi laterali, posteriori e interni, funzionali per le giornate in aperta campagna e per la caccia. Quelle dei contadini erano principalmente in fustagno e velluto di produzione locale. Quelle dei più ricchi, invece, utilizzavano i più pregiati velluti inglesi o di Avignone o il fustagno Moleskin. Oltre ai tweed irlandesi o i chevoir scozzesi, spesso fatti realizzare su ordinazione. Famoso il tweed della Gherardesca, realizzato con i colori dello stemma di famiglia. È a questo storico abbigliamento e alla sua salvaguardia che, adeguandolo ai tempi, si richiama oggi la Clothing Company, produttrice del marchio Capalbio. Negli anni ’90, la produzione raggiunge i 20 mila capi annui rispettando la tradizione ma avendo una particolare attenzione all’aspetto ecologico. Il marchio è stato rilanciato e protetto dalla Global World Foundation, associazione senza scopo di lucro il cui presidente è il conte Gaddo della Gherardesca, che si prefigge la difesa delle tradizioni della Maremma.