Burro

Nasce all’inizio degli anni ’90 da un’idea dei fratelli Olaf e Tim Parker e del loro amico Su, tre giovani ragazzi inglesi appassionati di musica. Iniziano a produrre, per i mondiali di calcio di Italia ’90, T-shirt stampate, con frasi tipo "no alla violenza", che riscuotono un grande successo. Cominciano a essere vendute nei locali notturni e ai concerti. Capiscono che c’è un mercato e decidono di produrre una linea di abbigliamento casual adatta ai ragazzi della "dance culture"’. Arrivano anche a produrre capi di abbigliamento per i componenti di alcuni gruppi musicali che vengono indossati durante i concerti. Nel ’93, aprono un negozio Burro a Covent Garden.