Buchinho

Si rivela vincendo il concorso dei giovani stilisti di Intermoda 1989. Dal ’90 lavora come free lance per Jotex, Traffic, Ferreira, Matos e Rio, Moda Lisboa, Portex.
2002, marzo. Lo stilista inaugura al Carrousel du Louvre la sfilata dedicata a quattro stilisti portoghesi per l’autunno-inverno 2002-2003. Nella stessa stagione, i quattro — Paulo Cravo, Nuno Baltasar, Katty Xiomara e Luis Buchinho — ricevono risposte incoraggianti dal mercato orientale e le presentazioni a Hong Kong e in Giappone ottengono un buon successo.
Il quartier generale del designer lusitano è a Porto, in rua Aires de Ornelas.