Bruno Pieters

Belga d’origine Bruno, dopo aver conseguito la laurea con lode alla Royal Academy of Fine Arts di Anversa nel 1999, ha lavorato come assistente di Martin Margiela e di Christian Lacroix per l’Alta Moda. Nel 2001 ha presentato per la prima volta a Parigi la sua collezione d’alta moda ed è stato menzionato come uno dei nuovi talenti più interessanti da Suzy Menkes. Nel 2002 ha debuttato con la linea di prêt-à-porter dove risalta appieno la predilezione dello stilista per gli abiti costruiti, dai volumi inconsueti, dove gli accostamenti tra materiali diversi permettono la sperimentazione di nuove proporzioni. Creazioni sempre calibrate alla perfezione, di gran classe e di sicuro appeal.