Borletti

Macchine per cucire italiane. Romualdo Borletti fonda nel 1896 la Fratelli Borletti S.p.A. con sede a Milano. Gli stabilimenti fabbricano strumenti di bordo per autoveicoli, per uso industriale e per motoveicoli. Nel dopoguerra del conflitto mondiale ’14-18, per dare lavoro alle numerose donne operaie, si specializzano nella produzione di macchine per cucire, il cui slogan è "Borletti, punti perfetti". Il modello Superautomatica disegnato da Zanuso nel 1956 è esposto al Museo del Design 1945-1990 della Triennale di Milano. L’azienda diventerà in seguito Borletti-Veglia e sarà acquistata dalla Fiat.