Borea

Ha lavorato in Francia. Vera Pecile, moglie del conte Borea de Buzzacarini, dopo aver lavorato nell’alta moda a Roma, apre una maison a Parigi nel 1934 in rue Saint-Honoré. Incontra la milanese Elvira Leonardi in arte Biki di cui diventa la prima socia per la sua collezione di biancheria intima, di abbigliamento sportivo e balneare da diffondere in Italia. Nel secondo dopoguerra, si allea a Suzanne Talbot per una linea di prêt-à-porter. Si ritira nel 1963.