Jackson

Crea la sua prima collezione femminile nel 1981 a Londra, apprezzata soprattutto per l’uso dei tessuti stampati "Timney" Fowler. Diplomata al Birmingham College of Art, è stata assistente nello studio di Wendy Dagworthy e, poi, capo dell’ufficio stilistico del gruppo Radley Cooper Quorum. Nell’85 vince il premio destinato alla migliore stilista inglese dell’anno. Di lei, il fashion designer Antonio Berardi dice: "Ha modernizzato la maglieria". Dall’86 firma anche una linea maschile.
Nel 2004 viene lanciata la linea Betty Jackson Two e nel 2007 la Regina conferisce alla stilista il premio CBE (Commander of the British Empire). Nel 2008 disegna nuove divise per i giudici delle cause civili di Inghilterra e Scozia.