Barbato

Nato a Napoli, dopo aver appreso il mestiere presso i più noti calzolai della zona, si mette in proprio creando calzature innovative, cucite a mano, e ricercando soluzioni alternative come l’uso della pelle di canguro, anche mischiata ad altri dodici materiali, o come i corni d’avorio per alcuni tacchi. Eclettico, sperimentatore, primo a rilanciare lo stivale texano, ha collaborato con Sergio Rossi, Fendi e collabora con Stuart Weitzman. Presente nei più importanti negozi di calzature di tutto il mondo (fascia di clientela alta) da Parigi a New York, da Londra a Tokyo, Barbato si è dato un’azienda, la Serbatoio, e un suo stabilimento a Civitanova Marche.