Arkadius

Marchio dello stilista Arkadius Weremczuk (1969), di origine polacca ma residente a Londra. Nel ’92 abbandona gli studi di pedagogia e il suo paese con il sogno di diventare stilista. Un viaggio picaresco che lo vede lavapiatti in Toscana, grafico a Monaco di Baviera e infine promettente studente di moda al Central St. Martins College of Art and Design di Londra. Una determinazione singolare, come il suo stile decisamente forte e sexy. Viene notato mentre è ancora studente da Isabella Blow, musa ispiratrice di Alexander McQueen che successivamente appoggerà la sua prima collaborazione come stilista. La stessa Blow diventa il suo impresario. Nel ’99 viene fondata la House of Arkadius a Londra. Il successo è immediato, la lista clienti conta i nomi più caldi della pop music e dello "show biz" internazionale. Vince il Best Polish Designer 2000 per il settimanale Elle. Nel 2002, viene scelto da Placido Domingo per disegnare i costumi del Don Giovanni coprodotto dalla Los Angeles Opera e dalla Polish National Opera. Vende nelle boutique più audaci del mondo, oltre ad avere un suo negozio nel centro di Londra.