Fogarty

Nata a Pittsburg, fu tra le prime a disegnare bikini, ma alla storia è passata soprattutto per il suo paper doll: un modello con un bustino a filze increspate, una scollatura profonda e una gonna molto ricca e curata. Il suo primo incarico come stilista fu, nel 1948, alla Youth Guild Inc., dove si specializzò in abiti per teenager. Nello stesso anno, entrò anche alla Margot Dresses Inc., dove invece spaziò dalla lingerie ai cappelli. Ma fu a Sacks Fifth Avenue di New York che nel ’57 presentò la collezione del suo primo autentico successo.