Domenici

Nasce a Milano, studia a Firenze e a Roma dove si diploma. È la metà degli anni ’60. Si mantiene vendendo bozzetti e disegni alle case di moda pronta che stavano, allora, emergendo. Nel ’70 entra nell’ufficio stilistico di Krizia e diventa il braccio destro creativo di Mariucca Mandelli: una collaborazione simbiotica che dura 24 anni e da cui, per esempio, nasce nell’80 il plissé a ventaglio. Il sodalizio si scioglie nel ’94. Poco dopo, è chiamata a rinnovare nella tradizione le collezioni di Mila Schön dove lavora per 4 stagioni.