Altana

Azienda italiana produttrice e distributrice di abbigliamento. Leader nel settore bambino, rivolta a un segmento di mercato medio-alto, è stata fondata nel 1982 a Padernello (Treviso) da Marina Salamon, amministratore unico dell’azienda controllata dalla holding di famiglia Alchimia, che attualmente controlla anche Doxa, la maggior società di sondaggi di opinione e di ricerche di mercato. Fino al 1991, Altana ha concentrato la propria attività nella camiceria per adulto e bambino con i marchi Benetton e 012 Benetton. Nel corso del 1991, Altana ha lanciato sul mercato europeo alcune linee di abbigliamento casual rivolte alla donna e al bambino, proseguendo con successo la sua attività in questo settore. Oggi, possiede i marchi Amore (3 collezioni: per bebè, neonato, bimba), Teddy Bear (il maschietto di Amore), Pepperino (collezioni baby e junior), e produce su licenza Superga (neonato e junior), Moncler (bebè e baby, e junior) ed Henry Cotton’s (baby e junior). Altana ha anche una collezione donna, sempre con il marchio Amore. La camiceria, che era il punto di forza dell’azienda, ora rappresenta soltanto una delle tipologie di prodotto insieme ad abiti, completi, felpe, maglieria, giubbotteria, pantaloni e gonne.

Presente in circa 800 punti vendita plurimarca in Italia e circa 300 punti vendita all’estero, produce annualmente circa 700 mila capi. Il suo fatturato, nel 2002, è stato di circa 19 milioni di euro (85 per cento in Italia, 15 per cento all’estero). Una particolarità: il personale dell’azienda, dai vertici alle maestranze, è formato esclusivamente da donne.