Agatha

Rappresenta il basic del bijou: due collezioni l’anno dall’impronta molto alla moda, ma dal costo contenuto. Nata nel 1974 a Parigi da un’idea di Michel Quiniou, nell’80 conta già 20 boutique in Francia; nel ’93 i punti vendita sono 130 (40 dei quali all’estero), nel ’98 sono 160 nelle più importanti città del mondo. L’immagine coordinata rende immediatamente riconoscibili i negozi: il colore di Agatha è il blu. Alla fine del 2000 Agatha conta 178 negozi in 19 paesi del mondo.

2003. Numerose sono le boutique in America. Tra le più prestigiose, quella di Madison Avenue a New York, quella a Beverly Hills e quella a Las Vegas. Due i negozi a Mosca, 11 le città giapponesi che hanno aperto uno o più punti vendita.