Lalique

René Jules (1860-1945). Gioielliere francese. Il più versatile e fecondo creatore di gioielli in stile Art Nouveau. Nel 1885 fondò a Parigi l’azienda dove cominciò a disegnare e produrre per sé e per altri gioiellieri (Boucheron e Cartier). Celebri le parure di scena create per l’attrice Sarah Bernhardt. L’Esposizione Universale di Parigi del 1900 consacrò la sua fama. L’interesse per i materiali anche non preziosi lo indusse a sperimentare vetro, corno, avorio, madreperla, pietre insolite per l’epoca come l’opale e la tormalina. La natura e la donna, in particolare, furono la sua primaria fonte d’ispirazione sia per quanto riguarda il gioiello sia per l’oggetto d’arredo in vetro.