Della Valle

Diego (1953). Imprenditore, creatore della Tod’s S.p.A., società italiana di calzature, borse e abbigliamento che, attraverso i marchi Tod’s e Hogan, ha conquistato posizioni di assoluto primo piano nel mondo. Nasce dalle radici di una piccola azienda fondata, nel 1940, da Dorino Della Valle, a Sant’Elpidio a Mare, un paese delle Marche. Tutta la famiglia vi lavorava e Diego, il figlio che ne ha moltiplicato le fortune inventando, all’inizio degli anni ’80, i mocassini dalla suola a piccole sfere di gomma in rilievo, ha ancora nelle narici l’odore del cuoio e della pelle che riempiva la casa della sua infanzia. È stato ai vertici della Banca Commerciale Italiana e dal giugno del 2003, con il 4,6 per cento delle azioni, è entrato nel Consiglio di amministrazione della Banca Nazionale del Lavoro per scelta unanime dei suoi membri, sostituendo Davide Croff al momento dell’investitura a direttore generale di Mario Girotti. È il salvatore della Fiorentina, la squadra di calcio che, dopo il tracollo finanziario, rischiava di sparire. Nell’agosto del 2002, l’imprenditore è diventato socio di maggioranza. Il pacchetto viene acquisito per circa 7,5 milioni di euro.