Davide Cenci

Negozio di Roma diventato un simbolo dell’eleganza maschile. Fu fondato nel 1926 da Davide Cenci che iniziò l’attività in via di Campo Marzio con una camiceria su misura. Benedetto Croce fu uno dei primi clienti. Il filosofo pretendeva colli morbidi con il listino basso per essere comodo mentre stava chino per ore sui libri. Sessant’anni dopo un frequentatore assiduo del salotto di Campo Marzio sarà il presidente Sandro Pertini. Cenci fu uno dei primi a proporre le cravatte tagliando dalla pezza il tessuto scelto dai clienti. Fu lui a lanciare l’impermeabile Watro, particolarmente leggero. Dal ’47, il negozio ha anche un reparto donna e propone soprattutto tailleur e golf di cachemire. Una costante della ditta è l’attenzione alla moda anglosassone, tradizionale e casual. Negli anni ’80, la terza generazione della famiglia è sbarcata a New York, con uno show room in Madison Avenue, e dal ’92 commercializza una linea Davide Cenci specializzata in capispalla e camicie. Una boutique è stata aperta anche a Milano, in via Manzoni.