Damasco

Tessuto operato in cui l’effetto damasco è ottenuto con disegni lucidi su fondo opaco, a motivi geometrici o floreali. Di origine cinese, attraverso l’India e la Persia, giunse a Damasco, che nel Medioevo era il più importante centro commerciale tessile. Il damasco è sempre in tinta unita, mentre i tessuti damascati sono lavorati come il damasco ma con filati di colori diversi, che oltre all’effetto di chiaroscuro, lucido-opaco, creano un contrasto di colori.