Curiel Castellini

Porta il nome impegnativo della nonna, scomparsa un anno prima della sua nascita, assomiglia come una goccia d’acqua alla madre Lella, e dal 1997, dopo la laurea in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano, ne segue le orme come stilista con la griffe Gigi (il suo vezzeggiativo) by Curiel. La sua prima collezione, presentata a Londra, dove ha frequentato il Central Saint Martin’s College of Arts and Design, ha suscitato un grande interesse nei compratori americani. Nelle stagioni successive, ha affermato il suo stile: linee pure e grande ricchezza di materiali, disegni e colori. Fino alla laurea, era convinta che il suo ruolo nel mondo della moda fosse di manager, non di stilista.