Corona

Vittorio (1947-2007). Giornalista italiano. Laureato in Storia e Filosofia all’università di Catania, collabora fin dal liceo al quotidiano La Sicilia. Dopo la laurea, arriva a Milano, in Rizzoli. Sono gli inizi degli anni ’70. Nel 1975 è vicedirettore di Annabella. Nell’81-82, sempre in Rizzoli dirige la sezione nuovi prodotti. Il primo progetto è la nuova Amica che vede la luce nel 1982 e di cui Corona è vicedirettore. Nell’83, con Flavio Lucchini, crea Moda, mensile femminile che dirige per 100 numeri, per Eri edizioni Rai. La stessa testata è titolo di una trasmissione settimanale Rai che va in onda per circa 5 anni, sotto la sua responsabilità. Nell’88, sempre per Eri, progetta King, mensile maschile, che dirige per 50 numeri. Nel ’93 lascia i giornali ed entra in Fininvest dove imposta il Tg di Italia 1, Studio Aperto che dirige per circa 20 giorni, fino all’annuncio della discesa in politica del suo editore, Silvio Berlusconi. Nel ’94 diventa vicedirettore del quotidiano La Voce, diretto da Indro Montanelli. Fra il ’96 e il ’97 crea e dirige il mensile di tendenze Village. In seguito, si dedica all’ideazione e alla produzione di programmi di attualità e costume per Rai International e Telemontecarlo aprendo anche una sua società, Corona Produzioni, realizzando nuove iniziative per la stampa e la televisione.