Cligman

Léon (1920). Industriale francese dell’abbigliamento. Nasce in Russia, a Tighina. Bambino, approda a Parigi con la famiglia in fuga dal regime dei soviet. Il padre dà vita alle Confezioni Indreco. Léon studia all’École Supérieure de Commerce di Parigi, lavora nelle Tessiture Boussac e ai grandi magazzini Lafayette. Dagli anni ’50, applica nuove tecniche di produzione e nuovi criteri stilistici (un anticipo del prêt-à-porter) all’azienda paterna. Il risultato è una vendita annua di 10 milioni di pezzi. L’Indreco, sotto la sua gestione, assorbe Newman, Seiligmann e C. Mendés. Pierre Lévyg, suo suocero, gli affida il rilancio del Gruppo Devanlay che gli riesce facendo soprattutto leva sul marchio Lacoste. (Giuliana Zabeo Ricca)