Chopard

Manifattura di orologi di alta precisione, fondata nel 1860 da Louis-Ulysse Chopard a Sonviller, nel Giura svizzero. Inizialmente produceva orologi da tasca e cronometri. Poi, quando la fabbrica fu trasferita a Ginevra, nel 1920, passò alla produzione di modelli di lusso. Nel ’63 la maison fu acquistata da Karl Scheufele che, in Germania, era già proprietario dell’azienda Eszeha, specializzata in orologeria e gioielleria. Da quel momento in poi la produzione delle due fabbriche fu accomunata dal marchio Chopard. Risale al ’76 la presentazione del primo orologio Happy Diamonds, uno dei modelli-simbolo dell’azienda, sul cui quadrante, imprigionati fra due vetri zaffiri, si muovono liberamente alcuni diamanti. A esso fecero seguito, fra gli altri, l’Happy Sport e l’Ice Cube. Negli anni ’80 si aprirono le prime boutique Chopard: a Hong Kong, a Ginevra, a Vienna. Nel ’93, per iniziativa di Karl-Friedrich Scheufele, figlio di Karl, venne inaugurata una nuova manifattura orologiera a Fleurier, nel Giura svizzero, dove si diede inizio alla produzione dei movimenti denominati L.u.c., dalle iniziali di Louis-Ulysse Chopard, tra i quali il L.u.c Quattro, il L.u.c. Tonneau 3.97, il L.u.c. Tourbillon, quest’ultimo presentato alla Fiera di Basilea 2003. Caroline Gruosi-Scheufele, sorella di Karl-Friedrich, è direttore artistico della gioielleria e degli accessori. Si deve a lei la creazione, fra le altre, delle collezioni Casmir — un classico della maison — La vie en rose, Golden Diamonds: quest’ultima, presentata nel 2003, si è rivelata rivoluzionaria nel campo dell’alta gioielleria poiché in essa l’oro prende forma di pietra preziosa, sostituendola. Oggi la Chopard, di cui sono presidenti Karl e la moglie Karin — e vicepresidenti i figli Karl-Friedrich e Caroline, conta nel mondo 66 boutique monomarca. All’interno delle fabbriche svizzere e tedesche (Pforzheim), con produzione a ciclo completo, operano maestranze altamente specializzate che esercitano 45 differenti professioni: dalla tecnica di fusione dell’oro all’ingegneria-orologiera. In esclusiva, presso le boutique sono in vendita gli accessori — occhiali, foulard, cravatte, oggetti decorativi — e i profumi. Dal 1988 Chopard è sponsor ufficiale della corsa italiana d’auto d’epoca Mille Miglia, cui ogni anno dedica la creazione di un nuovo orologio, e del Festival Internazionale del Film di Cannes.