Chapeaux Boutobza

Fondato nel 1996 dall’algerina Hourea Boutobza (1971). Dopo una laurea in chimica in Francia, si trasferisce a Milano per studiare moda all’Istituto Marangoni. Apprende l’arte di fare cappelli da vecchi artigiani milanesi e costruisce un grande archivio di forme e materiale d’epoca al quale accede per creare opere tra il passato e il futuro, audaci ma sempre eleganti. Nel ’97 vince il primo premio al concorso indetto dal Museo del Cappello di Chazelles-sur-Lyon, con un omaggio al movimento Surrealista. Dal suo atelier di Parigi collabora con stilisti e produce, rigorosamente a mano, pezzi unici su ordinazione.