Cavalli

Derna (1912-1999). Sarta. Nata a Faenza, inizia giovanissima il mestiere. A 22 anni si mette in proprio, aprendo una sartoria in via Oriani, a Faenza. Qui taglia e cuce abiti per più di 60 anni, viaggiando spesso a Milano e Parigi per seguire le sfilate di alta moda. Riproduce dalle teline abiti di Chanel e Ungaro e crea modelli su misura per le sue clienti, sempre ispirati alla moda francese. Si specializza nella confezione di abiti da sposa. Il suo era, per le eleganti dell’Emilia Romagna, un atelier di riferimento. Tra le sue clienti, attrici e cantanti liriche.