Capuzzolo

Stilista romano di alta moda e prêt-à-porter. Dapprima scenografo e arredatore, è stato successivamente allievo di Pino Lancetti. Nel 2000, ha sfilato per la prima volta nel calendario ufficiale dell’Alta Moda di Roma. Firmando anche una linea di accessori. Predilige le tinte forti come prugna, verde e bordeaux ma si sofferma anche sui top asimmetrici e sugli orli tagliati a vivo. Ai colori decisi combina le stoffe preziose come la seta, il taffetà e l’organza. Si è fatto notare anche per aver usato in alta moda bordure di pelliccia ecologica. Nel 2002, sfila all’Art Café. Leitmotiv della sfilata sono gli elastici che stringono la vita o le ginocchia.