Canal

Nina (1953). Pittrice di stoffe. Artista nomade ed ispirata dalle tribù del mondo, ma anche musicista rock di successo con il gruppo Ut. Nata a Cape Town in Sudafrica, si trasferisce a Londra negli anni ’60. Studia arte prima alla Camberwell School of Art poi all’Hornsey College of Art. Nel 1976, appena diplomata, dipinge tessuti per la stilista Porter. A New York fonda il marchio Nika e, con altri giovani stilisti, costituisce il Sotto Designer Group. Passa gli anni ’80 a Londra, lavorando con lo pseudonimo King Cobra. Dal ’90 al ’98, è a Los Angeles dove dipinge sciarpe firmate con il proprio nome. Vende alle più importanti boutique internazionali. Dal ’98 vive tra Londra e Parigi, producendo la propria linea di sciarpe, oltre a collaborare con stilisti di moda come JérÂme L’Huillier e Paul Smith.